Forse e' arrivato il momento dell'addio di Marcelo Gallardo al River Plate. Lo farebbero capire le notizie provenienti dall'interno del club che parlano di contatti con almeno un paio di allenatori che sarebbero visti di buon occhio come il successore del Muñeco, che e' in scadenza di contratto e che dopo l'ultima gara del River che ha significato la vittoria della Liga Profesional de Fùtbol 2021 ha fatto capire, per la prima volta da quando siede sulla panchina dei Millonarios (2014), che potrebbe chiudere il rapporto. Gallardo nei 7 anni come dt ha raccolto 1 Campionato Argentino, 3 Coppe d'Argentina, 2 Supercoppe d'Argentina, 2 Coppe Libertadores, 1 Coppa Sudamericana, 2 Recope Sudamericane, 1 Coppa Suruga Bank, oltre a vari Trofei personali, e con la vittoria del Campionato argentino avrebbe "completato" l'opera.

Gallardo e' appetito da molte società estere ed anche dall'Uruguay che deve sostituire Tabàrez, ed il club di Núñez avrebbe così cominciato a pensare alla sua sostituzione. Come detto, due sarebbero i nomi caldi, Hernàn Crespo e Martìn Demichelis. "Valdanito" sarebbe l'opzione principale, e' libero dopo aver chiuso l'avventura con il Sao Paulo anche se negli ultimi giorni il San Lorenzo lo ha contattato. Il River però avrebbe sicuramente la precedenza nei suoi pensieri, e per questo sta aspettando la definizione della telenovela Gallardo. Demichelis potrebbe essere il "paracadute" nel caso Crespo, per qualunque motivo, non trovasse l'accordo, ma c'e' da considerare che il 40enne di Justiniano Posse lavora con le Giovanili del Bayern Monaco e potrebbe non avere nessuna intenzione di tornare in Patria. Due ex River quindi nei piani della società, ma comunque tante incognite albergano nella mente di dirigenza e tifosi perchè dopo 7 anni di successi importanti, sarà difficile ripetere ciò che il Muñeco e' stato capace di fare. 

Sezione: Argentina / Data: Sab 27 novembre 2021 alle 14:47
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print