Il goleador del San Lorenzo nell'ultimo campionato si libera d'ufficio. Sono stati i mancati pagamenti di alcune mensilità che hanno costretto il 32enne attaccante Franco Di Santo a ricorrere alla Legge per far sì che si arrivasse allo svincolo d'ufficio. Di Santo era arrivato un anno e mezzo fa dall'Atlético Mineiro e si era subito dimostrato calciatore di qualità, togliendo spesso le castagne dal fuoco ad una squadra in perenne difficoltà. Con il Ciclòn ha giocato 38 partite segnando 13 reti, 10 nello scorso campionato.

Purtroppo i problemi economici de club lo hanno portato ad andare via, uno come lui sarebbe certamente servito anche quest'anno. Di Santo negli ultimi giorni aveva ricevuto due offerte, una dal Vélez Sarsfield, una dai turchi del Goztepe, l'attaccante ha scelto di tornare in Europa, dove aveva giocato già per molti anni vestendoi le maglie di Chelsea (Ing), Blackburn Rovers (Ing), Wigan Athletic (Ing), Werder Brema (Ger), Schalke 04 (Ger), Rayo Vallecano (Spa).

Sezione: Argentina / Data: Gio 13 gennaio 2022 alle 15:03
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print