La panchina del San Lorenzo per la prossima stagione sarà di Pedro Troglio. Ieri il club di Boedo ha annunciato l'accordo con il 56enne allenatore che ha chiuso così anticipatamente il suo rapporto con il CD Olimpia, squadra dell'Honduras che partecipa al massimo campionato del Paese. Troglio aveva un contratto ancora per 6 mesi, ma non ha saputo resistere alla chiamata del San Lorenzo che gli darà la possibilità quindi di tornare a casa dopo 3 anni.

Ex calciatore di alto livello, che ha giocato anche in Italia con Hellas Verona, Lazio, ed Ascoli tra la fine degli anni 80 e la metà degli anni 90 dello scorso Secolo, nazionale argentino, Troglio ha cominciato ad allenare nel 2003, esordì sulla panchina del Villa Dalmine, ed oltre alle esperienze in Argentina con Godoy Cruz, Gimnasia y Esgrima La Plata (3 cicli), Independiente, Argentinos Jrs, e Tigre, ha allenato anche in Paraguay (Cerro Porteño), in Perù (Universitario de Deportes), ed Honduras (CD Olimpia), e proprio fuori dall'Argentina ha ottenuto finora gli unici successi da allenatore vincendo il Torneo Apertura 2009 della Primera Divisiòn de Paraguay con il Cerro Porteño, 3 Tornei Apertura (2019, 2020, 2021) ed 1 Torneo Clausura (2021) della Primera Divisiòn Profesional de Honduras.

Troglio torna in Argentina per cercare una rivincita dopo l'ultima esperienza avuta con il Lobo e terminata in malo modo, e lo farà in un club anch'esso alla ricerca di rivalsa dopo i tanti fallimenti degli ultimi anni. Il San Lorenzo e Pedro Troglio si uniscono per un anno, la firma sul contratto sarà apposta nei primi giorni del prossimo anno.

Sezione: Argentina / Data: Gio 30 dicembre 2021 alle 13:50
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print