A 38 anni, Felìpe Melo non ha nessuna intenzione di chiudere la carriera agonistica, e lo dimostra la grinta con cui affronta allenamenti e partite. Il calciatore che dopo 13 anni in Europa, ha vestito in questo frangente anche le maglie di Fiorentina, Juventus, ed Internazionale, nel 2017 era tornato in Brasile per accasarsi al Palmeiras, potrebbe Sabato prossimo aggiungere un altro Titolo alla bacheca, il Verdão gioca la Finale di Libertadores, la seconda consecutiva, contro il Flamengo, per poi lasciare il club paulista, ma non per appendere gli scarpini al chiodo. Melo ha ancora estimatori, ed uno di questi e' proprio il Flamengo, club nel quale cominciò la sua carriera professionistica venti anni fa.

Il suo contratto con il Palmeiras scade alla fine dell'anno e Flamengo, Fluminense, Internacional, e Sao Paulo, hanno manifestato il loro interesse, quindi ci sarebbe più di una possibilità che "il Comandante" voglia provare un ultima esperienza. Qualche giorno fa il neo presidente del Palmeiras, la Signora Leila Pereira, aveva dato un indicazione del probabile addio di Melo, dichiarando che: "Felipe Melo e' un grandissimo calciatore, e vorremmo che restasse con noi, tuttavia sarà la Commissione Tecnica a decidere se proporgli il rinnovo del contratto". 

Sezione: Brasile / Data: Lun 22 novembre 2021 alle 14:53
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print