A 31 anni Walter “Biscoito” è pronto a una nuova avventura. L’attaccante, terminato il contratto con l’Athletico Paranaense, è tornato al Vitória, suo club d’origine. L’ultima stagione a Curitiba non ha prodotto i frutti sperati, facendolo rimanere a secco di gol, dopo un periodo difficile fuori dai campi. Walter aveva lasciato momentaneamente la carriera per colpa del suo peso non ideale.

Preferisco gli hamburger o i biscotti all’insalata” aveva dichiarato qualche tempo fa, ai tempi del Goiás e da qui il suo soprannome. Con l’Esmeraldino ha ben 31 gol in 70 partite all’attivo, nonostante il peso di quasi 100kg all’epoca. Nel suo passato c’è anche l’avventura al Porto, dove ha stabilito un rapporto d’amicizia con Hulk e dove ha anche passato il peggior periodo della propria vita.

Al primo anno ho vinto l’Europa League, il campionato portoghese, la coppa nazionale, invece al secondo mi è successa una grande disgrazia. Mia figlia è nata prematura con appena 6 mesi. Uscivo dall’allenamento e andavo all’ospedale, ma nessuno sapeva di questa cosa. Questo è stato il periodo più difficile della mia vita e il mio rendimento è calato drasticamente” ha dichiarato in un’intervista a Globo Esporte.

Fortunatamente oggi Catarina Vitória, la figlia, sta bene e Walter, nonostante le difficoltà, è tornato in campo. Con il Furacão non è riuscito a segnare, ma almeno ha potuto riprendere la propria vita in mano. Ora con il Vitória, in Série C, in un contesto più “facile” potrebbe dire la sua.

Sezione: Brasile / Data: Mar 02 marzo 2021 alle 18:00
Autore: Florind Lucas
vedi letture
Print