L'avventura di Paolo Guerrero all'Internacional de Porto Alegre e' agli sgoccioli, e per questo il club nel quale il "Depredador" e' nato, l'Alianza Lima, starebbe pensando di riportarlo a casa. A 37 anni, dopo una carriera passata tra Germania (Bayern Monaco ed Amburgo) e Brasile (Corinthians, Flamengo, Internacional), potrebbe decidere di tornare finalmente in Perù per chiudere la sua avventura agonistica. L'Alianza quest'anno sembra imprendibile nel massimo campionato peruviano, dopo 14 partite comanda la classifica con 36 punti, 9 in più dello Sporting Cristal, e la società comincia a pensare al prossimo anno in cui Los Blanquiazules saranno impegnati anche in Copa Libertadores, ed il nome di Guerrero sarebbe usicto proprio in previsione della campagna continentale 2022, un bomber di razza come lui potrebbe portare esperienza e soprattutto reti. Per ora comunque Guerrero rimane un'idea, ma anche in considerazione del fatto che da alcuni giorni nelle interviste ad alcuni calciatori dell'Alianza viene chiesto un parere sull'eventuale arrivo del Depredador, sembra che quest'idea stia venendo coltivata.

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 13 ottobre 2021 alle 15:22
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print