Il Boca Juniors sarebbe sulle tracce di un centrocampista slovacco, nazionale del suo Paese, che nelle ultime 4 stagioni ha giocato negli Stati Uniti con il Real Salt Lake. Il calciatore in questione e' Albert Rusnák, 27 anni, nato calcisticamente nel Manchester City che lo aveva prelevato giovanissimo da una squadretta della sua città natale, Vyškov. Fatta tutta la trafila nelle squadre inferiori dei Citizens, Rusnák fu ceduto nel 2013 all'Oldham Athletic cominciando di fatto la sua carriera. Dopo poco, sempre di proprietà del City, passò al Birmimgham City ma anche qui rimase poco, il tempo di chiudere la stagione agonistica 2013/14. Nuova destinazione, con cessione definitiva, fu il Cambuur SC (Ola), dove rimase per un anno. Nella stagione 2015 passò al Groningen FC, dove rimase due anni vincendo anche la Coppa dei Paesi Bassi 2015.

Nel 2017 emigrò negli USA, rimanendo fino alla fine di quest'anno al Real Salt Lake (145 partite e 42 reti). Dall'inizio del 2022 e' libero e secondo Callum Williams, giornalista inglese di Fox Sports Nordamerica, il Boca Juniors avrebbe chiesto notizie all'entourage del calciatore. Rusnák non ha un valore molto alto, ma su di lui ci sarebbe l'interesse di altri club statunitensi ed addirittura di due società della Premier League inglese. Il calciatore secondo il periodista britannico, sarebbe propenso a rimanere negli USA, quindi non ci sarebbero molte chance per il club xeneize, ma Riquelme proverà fino alla fine a convincerlo a provare l'esperienza argentina.

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 07 gennaio 2022 alle 14:16
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print