Uno dei calciatori sicuri di lasciare il Boca Juniors alla fine dell'anno e' il colombiano Edwin Cardona. Il 28enne trequartista, in prestito da un anno e mezzo al club xeneize, non e' stato riscattato (il termine per far valere il diritto di riscatto scadeva il 30 Novembre) e quindi tornerà al club d'appartenenza, i messicani del Club Tijuana. La decisione di non continuare il rapporto con Cardona e' dipeso essenzialmente da problemi extrasportivi, l'ultimo qualche giorno fa al momento della sua sostituzione nella gara di campionato Boca Juniors-Newell's Old Boys, ma anche per un motivo economico; il costo del riscatto, circa 5 milioni di Dollari, e' stato ritenuto troppo alto per il momento storico che vive a livello economico il club argentino.

Cardona quindi andrà via e dovrà essere sostituito, ed un nome e' uscito nelle ultime ore, un  nome che ha già provocato polemiche. Riquelme vorrebbe puntare sul peruviano Christian Cueva che attualmente gioca in Arabia Saudita con l'Al-Fateh dove in 27 partite ha segnato 11 reti segnalandosi come uno dei migliori del Campionato locale. Al di là della sua esperienza, a 30 anni ha vestito molte casacche anche importanti, in Europa ed in Sudamerica, oltre ad essere Nazionale del Perù, Cueva ha fatto molto parlare di sè anche per le sue "avventure" extra calcistiche che gli hanno causato non pochi problemi. Un carattere simile a quello di Cardona che ha subito scatenato polemiche tra i tifosi e tra alcuni membri del Direttivo del Boca.

Il fratello di Cueva, suo procuratore, avrebbe confermato un approccio tra le parti, ma ha altresì parlato di normali informazioni. Certo che il peruviano "caliente", che ha un contratto con l'Al Fateh fino alla fine di Giugno prossimo, sarebbe contentissimo di poter tornare in Sudamerica per vestire la maglia Azul y Oro, ma gli ostacoli son molti. Chi vivrà vedrà.

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 02 dicembre 2021 alle 14:48
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print