Chiude con largo anticipo la sua avventura al Corinthians il centrocampista Angelo Araos. Ieri infatti il club paulista ha uffiicalizzato la sua cessione al Necaxa FC, squadra del massimo campionato messicano. Araos, cileno di Antofagasta, 24 anni, nato calcisticamente nella squadra della sua città, il Deportes Antofagasta, aveva fatto il salto importante al'inizio del 2018 passando all'Universidad de Chile. Da qui le sue ottime prestazioni lo avevano portato al Corinthians a metà dell'anno, ma il suo ambientamento nella realtà del Timão non e' stato ottimale, tanto da essere ceduto due volte in prestito, prima di nuovo alla "U", poi al Ponte Preta. Rientrato alla base alla fine del 2019, le ultime due annate hanno confermato le sue difficoltà nella società di San Paolo, per cui era inevitabile che dovesse cambiare aria. La richiesta del Necaxa e' stata accolta con soddisfazione e dopo una breve trattativa l'operazione si e' chiusa. Il Corinthians ha ceduto il 50% dei diritti economici del calciatore ricevendo circa un milione di Dollari, ed il calciatore oggi partirà alla volta di Aguascalientes dove si sottoporrà alle visite mediche per poi firmare il contratto con il nuovo club.

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 16 novembre 2021 alle 14:43
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print