Dopo una trattativa un pò complicata, il Fluminense ha chiuso l'accordo con lo Sheriff Tiraspol per l'acquisto dell'esterno difensivo Cristiano da Silva Leite, conosciuto comunemente come Cristiano. Il 28enne di Niteròi era in Moldavia dal 2018, ed e' stto un pezzo importante della squadra che tra l'altro partecipa alla Champions League. Nato calcisticamente nel Vitòria-PE, dopo aver militato, sempre in prestito, con CRB, Murici, Bonsuccesso FC, Criciùma EC, Volta Redonda, nel 2018 fu acquistato dallo Sheriff.

L'interessamento per Cristiano da parte del Flu e' stato visto abbastanza bene dal club moldavo, che però ha chiesto 1,2 milioni di Euro, cifra netta che non teneva conto della cifra corrispondente al 30% del cartellino del calciatore in possesso del Vitòria. A questo punto la trattativa ha subito un ovvio rallentamento perchè il Fluminense ha dovuto trattare con la società pernambucana il pagamento della quota spettante. Dopo vari tentativi si e' giunto ad un accordo con il Vitòria, e così il calciatore si e' liberato e nei prossimi giorni sarà nel Centro Tecnico del Tricolor per svolgere le visite mediche e firmare il contratto che avrà validità di 3 anni.

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 07 gennaio 2022 alle 15:26
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print