Fluminense con le orecchie drizzate per le notizie che arrivano dall'Inghilterra. Due "grandi" del calcio d'Albione e non solo, Liverpool e Manchester City, sono interessate al centrocampista Arthur Wenderroscky, una delle più fulgidi  promesse della società di Xerém. Arthur ha solo 16 anni ma si e' già posto all'attenzione degli addetti ai lavori brasiliani per le sue ottime doti che lo hanno portato a vestire la maglia delle formazioni Under-15, Under-16, ed Under-17 del Brasile. Inoltre e' già entrato nella storia del Fluminense per essere stato il più giovane calciatore ad esordire con la prima squadra, il 5 Marzo scorso, in una gara valevole per il Campeonato Carioca (giocò 15 minuti in Fluminense-Resende). Arthur sembra essere un predestinato, ed e' per questo che appena dopo il debutto ha firmato il suo primo contratto da calciatore professionista, un contratto di 5 anni con clausola rescissoria non resa nota ma che evidentemente e' milionaria. Nonostante sia "professionista" Arthur ovviamente gioca stabilmente con la formazione Under-17, squadra Campione brasiliana di categoria e vice-campione della Copa Brasil sempre Under-17, e qui lo hanno notato i solerti talent scout inglesi, che sarebbero quindi pronti a lanciare la loro offerta. La dirigenza Tricolor monitora la situazione ed aspetta di capire se queste "attenzioni" verso il giovane si trasformeranno in offerte ufficiali.

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 14 novembre 2021 alle 14:36
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print