Le ottime prestazioni offerte negli ultimi tempi dall'attaccante Luis Dìaz con la maglia del Porto fanno contento anche lo Junior Barranquilla. Il centravanti, 24enne dei Dragões infatti era stato venduto proprio dal club colombiano a Luglio del 2019, ma era rimasto con un 20% dei diritti economici in suo possesso. Ora, dopo gli ultimi exploit, Dìaz e' l'attuale capocannoniere della Liga Portugal 2021/22 con 9 reti realizzate in 11 partite ed in più ha segnato 2 gol nelle prime 4 partite giocate dal Porto nell'attuale Champions League, il club lusitano vuole comprare anche il restante 20% del calciatore per poterlo blindare ancor più. Dìaz ha un contratto fino alla fine di Giugno del 2024 ma ha molti estimatori che farebbero carte false per accaparrarselo, e per questo il Porto anche in previsione dell'acquisto della percentuale mancante del suo cartellino, ha fissato la clausola rescissoria in 80 milioni di Sterline, più di 93 milioni di Euro! Sul colombiano si sarebbero appuntati gli occhi di almeno 4 club europei, Bayern Monaco, Chelsea, Milan, e Newcastle, con quest'ultimo che dopo l'acquisto della proprietà da parte del Public Investment Fund, fondo sovrano dell'Arabia Saudita, ha capitali ingenti da voler immettere nel club e che quindi potrebbe arrivare a sborsare per il calciatore se non la cifra intera richiesta, almeno una ottantina di milioni di Euro. In tutto questo ovviamente lo Junior Barranquilla avrebbe il suo buon tornaconto perchè incasserebbe qualche milione di Dollari per la cessione della percentuale che ancora detiene di Dìaz. 

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 10 novembre 2021 alle 16:43
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print