COPA AMERICA: Uruguay-Ecuador 4-0; La Celeste mette in chiaro le proprie ambizioni

17.06.2019 14:55 di Roberto Scannapieco   Vedi letture
COPA AMERICA: Uruguay-Ecuador 4-0; La Celeste mette in chiaro le proprie ambizioni

Senza storia la gara Uruguay-Ecuador giocata ieri sera allo Stadio Mineirao di Belo Horizonte. La squadra del Maestro Oscar Tabàrez ha maramaldeggiato imponendo agli avversari un 4-0 che la dice lunga sull'andamento della partita. Senza dubbio La Celeste partiva con i favori del pronostico per la vittoria finale della Copa América, ed i ragazzi capitanati da Diego Godìn hanno voluto mettere subito le cose in chiaro. La partita vera e' durata forse una decina di minuti, il tempo di annotare l'inizio veloce dell'Uruguay e un azione pericolosa dell'Ecuador sventata dall'uscita con i piedi di Muslera. La rete dell'1-0, splendido palleggio e diagonale vincente di Lodeiro al 6° aveva dato l'annuncio della superiorità della Celeste, e solo la citata occasione per gli andini ha per un attimo attenuato l'ardore di Cavani e soci. L'espulsione a metà primo tempo dell'ingenuo Josè QUinteros ha dato il là alla goleada uruguaiana. Le altre reti uruguaiane sono arrivate da Cavani al 33° e da Suàrez al 44°. Partita chiusa e nel secondo tempo, per stessa ammissione del dt dell'Ecuador, Hernàn Darìo Gòmez, la Tri ha cercato di limitare i danni. Il 4-0 finale lo ha sentenziato un autogol di Mina Mezo al 33°. La prima risposta alla Colombia l'ha data dunque l'Uruguay, ci sono anche gli uomini di Tabàrez tra i pretendenti ad alzare la Coppa.