Stava per diventare grande Gonzalo Higuain, mandava al tappeto il Boca Juniors con una doppietta con la maglia del River Plate. Le sirene del Real Madrid cominciano a intravedersi, il Pipita non è più soltanto il figlio del Pipa. Un futuro luminoso lo attende. 

Lo nota Domenech, commissario tecnico della Francia vicecampione del Mondo nel 2006, che a 18 anni prova a convocarlo con la nazionale transalpina. Il Pipita ricordiamo che è nato a Brest in Francia visto che il padre giocava con la maglia del club locale. 

Il rifiuto, Higuain vuole l'Argentina. Aspetta tre anni per fare il suo esordio, la prima chiamata è indimenticabile. Diego Armando Maradona è il primo a convocarlo in Albiceleste, a Buenos Aires contro il Perù parte titolare e ovviamente si regala la gioia del gol.

Sezione: Nazionali / Data: Ven 29 marzo 2019 alle 11:40
Autore: Antonino Sergi / Twitter: @NinoSergi92
vedi letture
Print