Pari per l'Ecuador, vittoria per la Colombia ed oggi il turno dell'Uruguay. Esordio per la formazione di Gustavo Ferreyra nel Mondiale U20, avversario di turno è la Norvegia che tra le proprie fila può annoverare qualche giovane dal sicuro avvenire, magari come Nicolas Schiappacasse.

E' arrivato al Parma con le stimmate del campioncino, si è preso la dieci con un prestito biennale dall'Atletico Madrid. Le cose però non sono andate esattamente come desiderato, il giovane talento uruguayano infatti è entrato due volte a partita in corso più cinquanta minuti anonimi contro il Frosinone.

Lo stesso Schiappacasse, prima di partire per il ritiro dell'Uruguay, ha palesato la voglia di tornare in Spagna. Con molta probabilità infatti il prestito terminerà a giugno, senza molti rimpianti da parte del Parma che non ha mai ammirato i numeri del giovane talento.

Intanto c'è un Mondiale U20 da giocare, segnalato come uno dei sicuri protagonisti. Oggi il battesimo contro la Norvegia, l'occasione per Schiappacasse di dimostrare tutto il suo discusso talento.

Sezione: Nazionali / Data: Ven 24 maggio 2019 alle 12:00
Autore: Antonino Sergi / Twitter: @NinoSergi92
vedi letture
Print