Dopo l'addio di Coito dalla panchina dell'Uruguay U20 qualche dubbio era stato palesato sul possibile rendimento al Mondiale di categoria della Celeste. Alla prima i ragazzini uruguayani non hanno tradito le attese, 3-1 il risultato finale contro la Norvegia con due uomini su tutti: Darwin Nunez e Brian Rodriguez.

Stessa scuola, il Penarol che si coccola i due talentini. Nunez è stato abile a sbloccare il risultato, stop di petto al limite dell'area di rigore e stoccata con il destro imprendibile per l'estremo difensore norvegese. Rodriguez ha dato spettacolo lungo la corsia destra, a tratti immarcabile il numero undici dell'Uruguay.

Dopo il raddoppio siglato da Francisco Ginella, è la Norvegia ad accorciare le distanze sfruttando un errore in copertura della difesa uruguayana. Nel finale entra pure Schiappacasse, lasciato in panchina dal commissario tecnico ed arriva il meritatissimo gol di Brian Rodriguez. Non poteva partire meglio l'Uruguay.

La sintesi
Sezione: Nazionali / Data: Sab 25 maggio 2019 alle 10:30
Autore: Antonino Sergi / Twitter: @NinoSergi92
vedi letture
Print