L'ultimo ed unico svedese che ha vestito la maglia del Club Nacional finora e' stato Sebastiàn Eguren, in due cicli, stagione 2003/04 e 2015/16, ma lui era un "oriundo" in quanto uruguaiano con passaporto del Paese Scandinavo. Ora ci proverà un altro svedese, il giovane Karl Landsten, che per circa due mesi sarà in prova con i Bolsos con la speranza di strappare un contratto per la prossima stagione. Il 19enne attaccante e' svedese al 100%, e' nato a Goteborg , ed ha militato nelle Giovanili del BK Häcken fino ad un paio di settimane fa, prima di prendere l'aereo per Montevideo per cominciare ad allenarsi con il Club Nacional. Di Landsten si dice un gran bene, e' un attaccante che può ricoprire tutti i ruoli del reparto avanzato, ha un buon fisico ed ottima tecnica, ed ha già vestito la maglia della Nazionale svedese, 9 partite e 4 gol con l'Under-17. Un prospetto interessantissimo che un pò a sorpresa ha lasciato la Svezia non per passare ad un altro club europeo, ma per tentare la fortuna in un calcio, quello sudamericano ed uruguaiano in particolare, molto lontano da quello del Vecchio Continente. "Landsten resterà con noi in prova fino alla fine dell'anno, poi valuteremo se ingaggiarlo per farlo giocare nella Tercera Divisiòn (praticamente la formazione Under-21)", hanno chiarito dal Direttivo del club.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 21 ottobre 2021 alle 15:40
Autore: Roberto Scannapieco
vedi letture
Print